Immagini nell’arte

Concorso di pittura
Mostra collettiva

Podresca: immagini nell'arteIl concorso di pittura è un invito rivolto agli artisti a dipingere il pittoresco Borgo Podresca ed i suggestivi dintorni.
L’iniziativa desidera creare un incontro vivo e sentito tra la semplice bellezza che scaturisce dalla natura e quella raffinata che nasce dall’azione umana.
L’ambiente silenzioso e quieto, le relazioni impregnate di cura, il tempo scandito dalla natura, sono una cornice ideale per dedicarsi all’espressione artistica, per assaporare una singolare riscoperta del passato oppure per avventurarsi in nuove sperimentazioni.
In un momento storico ricco di tensioni, si ritiene significativo portare l’attenzione sui valori essenziali e sui potenziali creativi e costruttivi, insiti in ognuno.
L’artista è invitato a conoscere un ambiente speciale, ad apprezzarlo ed esprimerlo attraverso la propria interpretazione e sensibilità.
La ricerca artistica desidera essere indirizzata alla riscoperta del valore: il valore della natura, il valore dell’individuo,
della sua espressione e delle sue interazioni.

Podresca: immagini nell'arteL’Ex tempore si tiene ogni anno presso la sede dell’associazione nel secondo fine settimana di giugno. Alla conclusione del concorso ha luogo la premiazione delle opere e l’esposizione dei dipinti.
Nel mese di agosto si inaugura la Mostra collettiva a Cividale del Friuli presso il Palazzo Civico Borgo di Ponte, che rimane aperta per una settimana.
Il Centro Studi Podresca pubblica inoltre il Catalogo delle opere realizzate con una breve presentazione degli artisti.

Podresca: immagini nell'arteIl concorso di pittura si tiene annualmente dal 2005 ed è realizzato in collaborazione con l’Accademia Internazionale d’Arte Moderna di Roma che dona inoltre la targa per il secondo premio.
L’iniziativa gode del patrocinio della Provincia di Udine, dei Comuni di Prepotto e Cividale del Friuli, della Comunità Montana Torre, Natisone e Collio, del Club UNESCO di Udine, dell’Unione Italiana di Fiume, dell’Accademia Città di Udine, e della collaborazione del Portale degli Artisti.

 
Dossier dei Cataloghi delle opere

 
Presso il Centro Studi Podresca ha sede l’A.I.A.M.
ACCADEMIA INTERNAZIONALE D’ARTE MODERNA
Istituto Superiore di Cultura.

L’A.I.A.M. è attiva da più di trent’anni, costituitasi in Accademia nel 1975, si prefigge lo scopo di realizzare eventi promozionali in favore degli associati. L’Albo si pregia dei nomi più prestigiosi dell’arte contemporanea, ma accoglie anche pittori valenti poco noti, nonché giovani promesse.
Conta numerose delegazioni in Italia e all’estero con scuole di avviamento e di perfezionamento di disegno, grafica, pittura e scultura, nonché di musica. Bandisce un concorso annuale in campo internazionale per l’attribuzione dei premi per la cultura nelle seguenti categorie: pittura, grafica, scultura, architettura e poesia e pubblicizza le opere degli associati a mezzo del periodico “Accademia – Il Notiziario dell’A.I.A.M.” con una tiratura di 5.000 copie, distribuite in abbonamento gratuito ad Enti Pubblici e Privati, Biblioteche e Associazioni Culturali, oltre che ai soci.
Mantiene l’aggiornamento dell’Albo accademico e pubblica un Bollettino Ufficiale della Borsa dei Valori delle Opere d’Arte “Val Arte” con frequenza annuale. Espone in permanenza nella galleria telematica, al sito www.aiam.it un’opera (pittorica o letteraria) di ciascun socio a titolo gratuito per un totale di mille opere d’arte. Favorisce con ogni mezzo la diffusione della cultura e la conoscenza dell’arte quale veicolo promozionale nei rapporti sociali. Allestisce mostre itineranti in Italia e all’Estero ed organizza seminari di studi.
Possiede una biblioteca di elevato numero di volumi ed una pinacoteca di rilevante valore sia in termini economici che sotto il profilo prestigioso.

Il delegato dell’Accademia per la sede di Podresca e la Provincia di Udine è l’artista Lessio Valeriano.
Tel. 049. 9775338, 328.3626545
Mail: valeriano@valerianolessio.it

Sede principale dell’Accademia
Via Giulio Sacchetti 10
00167 Roma
tel. 06.6373303
fax 06.6385943
www.aiam.it